Rubano gioielli a casa di un'anziana e li nascondono negli slip: beccati, oltraggiano i carabinieri. Minore al Fornelli di Bari

E' accaduto a Monte Sant'Angelo. I due furono furono trovati in possesso della refurtiva (nascosta  negli slip) e, oltre al furto, sono ritenuti responsabili di oltraggio al comandante della stazione dei carabinieri e ad un altro militare 

Immagine di repertorio

Si sono aperte le porte del carcere minorile 'Fornelli' di Bari, per il giovane, minorenne, che lo scorso 6 aprile, aveva messo a segno un furto di gioielli nell'appartamento di una anziana donna di Monte Sant'Angelo.

Il giovane, unitamente ad un suo complice, era stato bloccato dai carabinieri nei pressi della fermata dell'autobus di linea Monte Sant'Angelo - Manfredonia, a bordo del quale i due volevano guadagnare la fuga. 

I due furono trovati in possesso della refurtiva (nascosta  all'interno degli slip) e, oltre al furto, sono ritenuti responsabili anche di aver oltraggiato il comandante della stazione dei carabinieri e un altro militare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento