Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola / Corso Roma

Cerignola: tenta di violentare donna in un negozio, arrestato 32enne

L'uomo ha pedinato la donna in Corso Roma fino a raggiungerla nel camerino di un negozio. Poi ha tentato la fuga ed è stato arrestato dopo una colluttazione e un diverbio con il fidanzato della vittima

E’ stato arrestato a Cerignola con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una 30enne del posto avvenuta in Corso Roma, pieno centro abitato del comune ofantino.

Giunti sul luogo dell’accaduto, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno notato la donna in evidente stato di shock e due uomini discutere animatamente (il molestatore e il fidanzato della vittima). La trentenne è stata trasportata in ospedale dove le sono stati somministrati dei calmanti e successivamente si è recata in caserma per sporgere denuncia, raccontando nei dettagli l’accaduto.

La donna è stata seguita in Corso Roma dall’aggressore. Successivamente è entrata in un negozio pensando che l’uomo desistesse. E invece no. Il molestatore l'ha avvicinata, ha tentato un approccio fisico. La donna è scappata in un camerino, ha chiamato il suo ragazzo e ha cominciato a strillare costringendo il 32enne a indietreggiare e ad uscire fuori.

Fortunatamente in quel momento la ragazza veniva raggiunta dal fidanzato. L’uomo ha tentato la fuga, ma ha sbattuto contro un’auto in sosta ed è caduto a terra. Nel tentativo di bloccarlo, il ragazzo della vittima ha ricevuto un calcio in pieno stomaco. Accorsi sul posto, i carabinieri hanno fermato l’inseguitore e, dopo aver raccolto le testimonianze della gente, lo hanno arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola: tenta di violentare donna in un negozio, arrestato 32enne

FoggiaToday è in caricamento