Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Lucera

Foggiano arrestato nel Modenese: avrebbe violentato una prostituta

Il 41enne pregiudicato di Lucera si era offerto di dare un passaggio ad una 23enne ungherese che era stata abbandonata da un cliente, ma avrebbe abusato sessualmente di lei

Un 41enne pregiudicato foggiano, nato a Lucera, è stato arrestato nel Modenese con l’accusa di violenza sessuale continuata.

Il 9 aprile scorso l’uomo avrebbe costretto una 23enne prostituta ungherese ad avere rapporti sessuali dopo averle dato un passaggio in macchina.

Un cliente aveva abbandonato la ragazza priva di alcuni indumenti in una zona diversa da quella concordata. Nel frattempo transitava da quelle parti il 41enne, il quale si è offerto di accompagnarla.

Durante il tragitto, in un sottopasso, l'uomo avrebbe abusato sessualmente della ragazza. Riuscita a fuggire, la donna ha fermato un automobilista di passaggio che ha immediatamente contattato il 113.

Le indagini, avviate dalla Squadra Volante e proseguite dagli agenti della Squadra Mobile, hanno consentito di risalire all'identità dell'autore della violenza grazie anche all'ausilio di alcuni filmati estrapolati da telecamere poste nelle immediate vicinanze dei luoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiano arrestato nel Modenese: avrebbe violentato una prostituta

FoggiaToday è in caricamento