menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manfredonia: scippavano anziani, quattro minori finiscono in manette

Le vittime hanno riconosciuto il ciclomotore nero e rumoroso utilizzato durante i colpi. Il Gip del tribunale per minori di Bari ha emesso quattro ordinanze di custodia cautelare di collocamento in comunità. Hanno dai 15 ai 17 anni

Quattro minori di età compresa tra i 15 e i 17 anni sono ritenuti responsabili di scippi e furti avvenuti a Manfredonia con modalità in alcuni casi violente, tanto da indurre le vittime a fare ricorso alle cure mediche.

Dopo accurate indagini effettuate dagli agenti di Polizia del commissariato della città sipontina, per loro sono scattate quattro ordinanze di collocamento in comunità emesse dal Gip del Tribunale per minori di Bari, Antonella Triggiani.

Le indagini hanno consentito di identificare dapprima uno dei quattro presunti scippatori il quale, collaborando con i poliziotti, ha fatto ritrovare parte delle refurtiva. Successivamente sono stati identificati i presunti complici che hanno poi ammesso le proprie responsabilità. Gli agenti hanno accertato che i giovanissimi malfattori organizzavano gli scippi nel garage di proprietà dei genitori di uno di loro.

Con i proventi degli scippi i ragazzi acquistavano telefonini cellulari e provvedevano alla riparazione dei propri ciclomotori, uno dei quali, rumoroso e di colore nero, è stato individuato e segnalato dalle vittime come il mezzo utilizzato durante i furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento