Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

"Lasciate il pallone o vi taglio la gola": 15enne foggiano arrestato a Bologna, sequestrato un coltello

Il giovane è stato individuato e arrestato dalla polizia, insieme ad altri due coetanei. Risponderà del reato di rapina pluriaggravata in concorso

"Dateci il pallone o vi tagliamo la gola". Con queste parole, coltello in mano, tre ragazzini hanno accerchiato e minacciato altri coetanei.

Per il fatto, la polizia ha fermato e identificato tre giovanissimi: si tratta di un 15enne foggiano, un coetaneo kosovaro di 15 anni e di 14enne bolognese, tutti incensurati. Il fatto è successo Bologna. Ascoltati dal magistrato della Procura dei minorenni, i tre sono stati arrestati per rapina pluriaggravata in concorso e rinchiusi al carcere del Pratello. 

Il fatto è successo alle 3 della scorsa notte: all'arrivo della polizia, i tre aggressori stavano giocando in strada con il pallone appena rapinato. Alla vista della 'Volante', uno di loro si è liberato di un oggetto, gettandolo in un cespuglio: si trattava dell'arma utilizzata, che da una parte aveva la lama, dall'altra un punteruolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lasciate il pallone o vi taglio la gola": 15enne foggiano arrestato a Bologna, sequestrato un coltello

FoggiaToday è in caricamento