Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Lesina

Ruba e carica su un furgone le biciclette dei villeggianti. Ai carabinieri: “Sono un meccanico”

E' accaduto presso il parcheggio di bici del lido 'Bagno Centrale' di Marina di Lesina. Decisiva la segnalazione fatta da un cittadino al 112. Ai domiciliari è finito un 36enne di Foggia

Stava rubando e caricando su un furgone delle biciclette parcheggiate in prossimità di un lido balneare di Marina di Lesina, ma grazie a una segnalazione fatta da un cittadino, insospettito dai movimenti del 36enne di Foggia presso il parcheggio a due ruote del ‘Bagno Centrale’, i carabinieri sono intervenuti immediatamente e lo hanno arrestato in flagranza di reato.

Infatti, dopo essersi appostati vicino a una pineta, i militari dell’Arma hanno notato Matteo D’Agostino caricare in più occasioni le bici sul furgone e andar via, e deciso di intervenire e di bloccarlo. Agli uomini in divisa, in evidente stato di imbarazzo, il ladro ha provato a giustificarsi sostenendo di essere un meccanico e che le biciclette sarebbero state riparate, ma gli immediati riscontri effettuati hanno dato ragione ai carabinieri, in quanto i titolari dei mezzi rubati hanno negato di aver richiesto l’aiuto di un meccanico.  Arrestato, ora si trova ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba e carica su un furgone le biciclette dei villeggianti. Ai carabinieri: “Sono un meccanico”

FoggiaToday è in caricamento