Cronaca San Severo

Brutale aggressione a San Severo: le parole del sindaco Miglio

Il sindaco e l'amministrazione comunale condannano l'aggressione avvenuta venerdì sera nei pressi del Teatro e ringraziano gli agenti per la prontezza dell'intervento che ha consentito di arrestare l'aggressore

Francesco Miglio – sindaco di San Severo - esprime solidarietà alla vittima dell'aggressione avvenuta venerdì davanti a un bar nei pressi del Teatro Verdi - ed esprime preoccupazione per il suo stato di salute. Per l’accaduto la polizia ha arrestato, con l’accusa di tentato omicidio – un 39enne del posto.

IL VIDEO SHOCK DELL'AGGRESSIONE

Francesco Miglio: “Condanniamo fermamente la brutale aggressione che si è verificata venerdì sera nei pressi del Teatro Comunale Giuseppe Verdi ai danni di un cittadino marocchino ma residente da svariati anni in San Severo, e coniugato con una nostra concittadina. Ci auguriamo che le condizioni del giovane migliorino presto e possa tornare ad abbracciare i suoi cari e i tanti amici sanseveresi che lo aspettano. Voglio, inoltre, ringraziare a nome mio e di tutta l'Amministrazione Comunale gli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza che sono intervenuti immediatamente arrestando l'aggressore. Ancora una volta il servizio di videosorveglianza pubblico si è dimostrato determinante per il controllo del territorio e l'individuazione di chi delinque”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutale aggressione a San Severo: le parole del sindaco Miglio

FoggiaToday è in caricamento