Arrestato Mario Luciano Romito, fu protagonista di due rapine milionarie

L'uomo, già ai domiciliari, deve scontare un residuo di pena relativo a due condanne inflittegli per due rapine commesse nel 1995 a Cerignola e nel 2001 nel Trevigiano

Torna in carcere Mario Luciano Romito, 47enne manfredoniano elemento di spicco dell'omonimo gruppo criminale sipontino, un tempo alleato al potente sodalizio mafioso dei li Bergolis, noto ai più per l'infinita faida che ha insanguinato il territorio del Gargano. 

Romito, già sottoposto ai domiciliari, è stato arrestato e poi condotto presso il carcere di Frosinone dai militari dell'arma, in esecuzione dell'ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Bari. 

L'uomo è stato riconosciuto colpevole con sentenza passata in giudicato, della rapina consumatasi nell'aprile del 1995 ai danni della filiale della Banca Caripuglia di Cerignola, e per la quale fu arrestato nel 1997 nel corso dell'operazione "Go Kart" operato dai Carabinieri di Foggia. A questo, si aggiunge un'altra pena che Romito deve scontare per un'altra rapina milionaria avvenuta nel gennaio del 2001 Casale sul Sile, nel Trevigiano ai danni di un furgone portavalori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la somma delle due pene, Romito dovrà scontare 7 anni e 4 mesi di reclusione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento