Cronaca

Rompe finestre del carcere e si scaglia contro gli agenti

Un 44enne di Cerignola, che era tornato libero, è stato rintracciato e riportato in carcere, dove dovrà scontare altri quattro mesi di reclusione

Pendeva, nei suoi confronti, un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia. Per questo motivo il 29 ottobre scorso, Mario Gargiulo di anni 44, è stato rintracciato e arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Cerignola.

Durante un periodo di detenzione trascorso presso il carcere di Foggia, si rendeva responsabile, in più occasioni, di condotte inidonee al regime carcerario, arrivando anche a rompere delle finestre e a commettere atti di violenza e resistenza nei confronti degli agenti di Polizia Penitenziaria. Avvisata l’Autorità Giudiziaria, il Gargiulo è stato nuovamente associato alla casa circondariale, dove dovrà scontare altri quattro mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rompe finestre del carcere e si scaglia contro gli agenti

FoggiaToday è in caricamento