Cronaca Manfredonia

Spacciava 'al dettaglio', comodamente da casa sua: nei guai giovane pregiudicato

L'attività di un 25enne di Manfredonia non è passata inosservata ai carabinieri che lo hanno arrestato. Si tratta di Matteo Gambuto, già noto per fatti analoghi

Spacciava comodamente da casa sua. Ma l'attività di un 25enne di Manfredonia è stata scoperta dai carabinieri sipontini che - nel corso di un servizio volto al contrasto della diffusione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare nei confronti di giovani e giovanissimi nei pressi degli istituti scolastici - hanno arrestato Matteo Gambuto, già noto per fatti analoghi.

Il 25enne risponderà di detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente. I carabinieri nel Nucleo Operativo e Radiomobile, avendo avuto il sentore che il giovane cedesse della sostanza stupefacente “al minuto” direttamente dalla propria abitazione a giovanissimi anche durante il giorno, hanno effettuato un servizio che è culminato con una perquisizione domiciliare a carico dello stesso.

Infatti, poco dopo, è stata rinvenuta, nascosta all’interno di un barattolo metallico in un armadio (nell’esclusiva disponibilità del giovane che ne deteneva le chiavi) dell'hashish, una lama di cutter, con residui della medesima sostanza, una bilancia grammometrica di precisione e 100 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita.

La sostanza era già suddivisa in 23 piccole stecche di uguali dimensioni, per un peso complessivo pari a circa 55 grammi, già pronta quindi per la vendita al minuto. Immediate le analisi sulla sostanza posta in essere dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, che hanno consentito di valutare quante dosi, stando alle tabelle ministeriali, fossero ricavabili dalla quantità di sostanza rinvenuta e sequestrata, e cioè 255 dosi medie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava 'al dettaglio', comodamente da casa sua: nei guai giovane pregiudicato

FoggiaToday è in caricamento