Cronaca Manfredonia / Corso Manfredi

Arrestato ladro di distributori automatici, incubo dei commercianti di Manfredonia

Il 34enne era solito indossare il cappuccio di una felpa e una borsa della spesa per occultare la refurtiva

E’ stato individuato e arrestato con l’accusa di furto aggravato continuato, Antonio Albrizio, 34enne di Manfredonia considerato l’incubo dei distributori automatici della città e degli esercizi commerciali di Corso Manfredi. A incastrarlo le immagini degli impianti di videosorveglianza della sicurezza cittadina che lo hanno immortalato, questa volta a volto scoperto, mentre si stava recando per scassinare l’ennesimo distributore automatico.

Infatti, per non farsi identificare, il 34enne era solito indossare il cappuccio di una felpa, sempre la stessa, e una borsa della spesa utilizzata per occultare la refurtiva, rinvenuti poi nel corso di una perquisizione effettuata dagli agenti del commissariato sipontino presso la sua abitazione. Ritrovamento che ha spinto la dott.ssa Stefania Faiella, titolare dell’indagini, ad emettere a suo carico e richiedere al Gip un’ordinanza di custodia cautelare

In un’occasione l’uomo – gravato da precedenti per reati contro il patrimonio - aveva asportato degli oggetti dalla vetrina espositiva di una cartolibreria. Deferito all’Autorità Giudiziaria e prima che il giudice emettesse l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, Albrizio si è reso protagonista di un’altra serie di furti compiuti anche in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato ladro di distributori automatici, incubo dei commercianti di Manfredonia

FoggiaToday è in caricamento