Cronaca San Severo

Tenta di strangolare la moglie e poi l'attende all'uscita dal lavoro con una catena

E' accaduto a San Severo, dove i carabinieri del posto hanno arrestato un 36enne del posto che dovrà rispondere del reato di maltrattamento in famiglia

Una convivenza definita “difficile” e scandita da episodi di maltrattamenti e violenze. L’ultimo, il più grave ed eclatante, accompagnato da esplicite minacce di morte. E’ quanto scoperto dai carabinieri del nucleo radiomobile di San Severo che hanno arrestato un 36enne del posto, che dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

Vittima dell’accaduto, la giovane moglie, con la quale è sposato dal 2003. Innumerevoli gli episodi di violenza e le vessazioni subite dalla donna che, da qualche giorno, era stata costretta ad abbandonare il tetto coniugale per mettersi al sicuro. Al termine dell’ennesimo litigio, infatti, l’uomo la minacciò di morte stringendole le mani al collo come a volerla strangolare.

La donna riuscì a divincolarsi dalla presa ma lo stesso, dopo aver preso una piccozza in garage la brandiva contro di lei, tutto alla presenza della figlia. Così la donna non ha potuto fare altro che rifugiarsi dai genitori, dove ha portato con sé anche la figlia. L’ultimo episodio è avvenuto dopo una settimana. La donna era a lavoro, all’interno di una attività commerciale del centro cittadino, quando veniva avvertita da un collega di non uscire, poiché fuori c’era il marito ad attenderla con in mano una catena in ferro.

Nel frattempo, l’uomo aveva anche iniziato a telefonare ripetutamente alla donna, ingiuriandola e minacciandola di morte nel caso in cui non l’avesse raggiunto fuori dall’esercizio commerciale. Così la donna si è vista costretta a chiedere aiuto al 112. Nonostante la presenza dei carabinieri, però, l’uomo si avvicinava alla donna e tentava di aggredirla, non riuscendoci per l’intervento dei militari che prontamente lo hanno bloccato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di strangolare la moglie e poi l'attende all'uscita dal lavoro con una catena

FoggiaToday è in caricamento