Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro - Stazione / Via Isonzo

Foggia, rapinò pensione e scippò collana d’oro a 65enne: arrestato

Il fatto è accaduto il 2 settembre scorso in via Isonzo. Il ragazzo ha ottenuto gli arresti domiciliari. La donna aveva riportato ferite guaribili in cinque giorni

Svolta nelle indagini in merito alla rapina perpetrata il 2 settembre scorso in via Isonzo, a Foggia, ai danni di una 65enne foggiana. Un 23enne del capoluogo, I.L., è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale per il reato di rapina e lesione personale.

Il ragazzo, disarmato e a volto scoperto, avrebbe aggredito la pensionata, e dopo averla gettata a terra, sarebbe fuggito con la pensione appena riscossa, di 750 euro, e la collana d’oro che indossava al collo. In quell’occasione la vittima fu medicata al Pronto Soccorso e riportò lesioni guaribili in 5 giorni.

Il giovane rapinatore, arrestato grazie alla descrizione fornita dalla donna - che è riuscita ad individuare il suo aggressore - ha ottenuto gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, rapinò pensione e scippò collana d’oro a 65enne: arrestato

FoggiaToday è in caricamento