Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Ischitella

Ischitella, picchia il fratello riducendolo in fin di vita: arrestato 57enne

Luigi Fini è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio aggravato per aver colpito il fratello con una serie di pugni, costringendolo al ricovero presso l'ospedale Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo

Avrebbe picchiato il fratello colpendolo con dei pugni al volto e riducendolo in fin di vita. Per questo motivo i carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno arrestato Luigi Fini, 57enne di Ischitella, che il 30 aprile si sarebbe reso protagonista della inaudita aggressione. La vittima, Antonio di anni 64, è ora ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Neurochirurgia.

Il 57enne, fermato dai carabinieri del posto non molto lontano dal luogo dell’aggressione, e in carcere e dovrà rispondere di tentato omicidio aggravato. Il violento litigio sarebbe scoppiato per motivi legati a dei terreni di famiglia. L’estate scorsa Luigi Fini era rimasto ferito da alcuni colpi di pistola nella sua fattoria, sparati da due uomini in sella ad uno scooter

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischitella, picchia il fratello riducendolo in fin di vita: arrestato 57enne

FoggiaToday è in caricamento