Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Lucera

Spacciava cocaina nell'androne di casa, carabiniere segue cliente e lo arresta

Si tratta di un 24enne di Lucera, che dovrà rispondere di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Con l’accusa di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della Compagnia di Lucera hanno arrestato, in flagranza di reato, P.A., 24enne del posto.

Ad insospettire i militari, già da tempo impegnati in appositi servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti in città,  è stato l’insolito movimento di giovani nei pressi del portone di ingresso dell’abitazione del 24enne, in pieno centro cittadino.

Così un militare ha deciso di seguire i movimenti di un cliente, accedendo nell’androne della palazzina e assistendo in tempo reale ad una trattativa per la cessione dello stupefacente. A quel punto il carabiniere si è qualificato e ha bloccato il 24enne, mentre l’acquirente è riuscito a fuggire correndo a piedi per le vie circostanti.

A seguito dell’immediata perquisizione domiciliare, inoltre, sono stati trovati - su un ripiano della cucina - un bilancino di precisione e 6 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già suddivisa in piccoli frammenti, posti sotto sequestro insieme alla somma di denaro contante di circa 1.000 euro.

Il denaro era  custodito in una cassetta metallica occultata tra gli abiti, verosimile provento dell’attività di spaccio. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stata tradotto presso la casa circondariale di Foggia, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava cocaina nell'androne di casa, carabiniere segue cliente e lo arresta

FoggiaToday è in caricamento