menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'hashish sequestrata al 33enne

L'hashish sequestrata al 33enne

100 grammi di hashish nei pantaloni e mezzo chilo in casa: arrestato

Un libero professionista di Celenza Valfortore è stato arrestato dai carabinieri di Lucera. I due amici sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti

In occasione di servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Lucera hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, M.P., classe 79, libero professionista di Celenza Valfortore.

I militari, insospettiti dalla presenza di un’autovettura ferma in una strada del centro federiciano, con a bordo tre individui, hanno proceduto ad accurato controllo a seguito del quale uno dei tre veniva trovato in possesso di un panetto di 100 grammi di hashish, occultato all’interno dei pantaloni.

A seguito di perquisizione eseguita all’interno dell’abitazione del soggetto, sono stati rinvenuti ulteriori 500 grammi della stessa sostanza stupefacente, suddivisa in 5 panetti ognuno del peso di 100 grammi.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Lucera, a disposizione della locale Procura della Repubblica.  Nell’ambito del medesimo servizio, inoltre, sono stati segnalati alla Prefettura di Foggia quali assuntori di sostanze stupefacenti:

- un 29enne  di Campobasso, trovato in possesso di 4 grammi circa di hashish;

- un 23enne di Lucera, trovato in possesso di 10 grammi circa di hashish;

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento