Evade dai domiciliari per molire le olive: pregiudicato riconosciuto e arrestato nel frantoio da agente libero dal servizio

"Dovevo trasformare le olive in olio", si è giustificato con la polizia. L'episodio è stato registrato a Lucera, dove gli agenti del Commissariato hanno tratto in arresto per evasione un uomo di 58 anni, pregiudicato

Immagine di repertorio

Evade dai domiciliari per andare a molire le olive. Accade a Lucera, dove la scorsa domenica, in tarda serata, gli agenti del Commissariato cittadino hanno tratto in arresto per evasione un uomo di Lucera di 58 anni, pregiudicato.

L'uomo, benché sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, si trovava tranquillamente all’interno di un frantoio della zona di Lucera intento ad effettuare la molitura delle proprie olive. Ebbene, in quel medesimo frantoio, si trovava anche un agente del Commissariato (ma libero dal servizio), che riconosceva senza ombra di dubbio l’evaso che tentava di giustificarsi adducendo la necessità di trasformare le proprie olive in olio. Pertanto, il poliziotto, consapevole del suo ruolo e delle proprie funzioni procedeva, con l’ausilio di altro personale del Commissariato, nel frattempo intervenuto, ad arrestare l’uomo per il reato di evasione e per metterlo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che, a sua volta ha convalidato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina paramilitare nei pressi di Cerignola: otto banditi armati (e col trattore) assaltano e portano via tir di sigarette

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Il comandante Emanuela, da un paese foggiano di 800 anime alla carriera in Kosovo: "Per l'Esercito colpo di fulmine"

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento