rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Sorvegliato speciale tradito dal richiamo del mare del Gargano: beccato in auto con la ragazza e arrestato

E' stato notato dai carabinieri mentre a bordo dell'auto della fidanzata viaggiava da Melfi in direzione della provincia di Foggia. Fermato e arrestato a Lavello

Il richiamo del mare del Gargano è costato caro a un ragazzo sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno a Melfi.

Il 26enne albanese, infatti, è stato notato dai carabinieri mentre a bordo dell'auto della fidanzata viaggiava in direzione della provincia di Foggia.

Fermato per un controllo a Lavello, avrebbe ammesso che stavano andando al mare sul Gargano. Una giustificazione che non è servita però a risparmiargli l'arresto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale tradito dal richiamo del mare del Gargano: beccato in auto con la ragazza e arrestato

FoggiaToday è in caricamento