Catturato latitante a Cerignola: si affaccia alla finestra e viene scoperto

Il 25enne era latitante da oltre sei mesi. Su di lui pendeva un provvedimento definitivo per una rapina compiuta in una banca del pescarese. Deve scontare quattro anni di reclusione

Arresto della polizia

Si era barricato in casa da parecchio tempo in un condominio di via Alassio 10 a Cerignola di proprietà di un suo parente. Zero sospetti che fosse proprio lui a risiedere lì,  qualche uscita in orari notturni.

Fino a quando gli agenti del commissariato ofantino, dopo una serie di appostamenti, lo hanno riconosciuto mentre si affacciava alla finestra dell’appartamento per verificare quali fossero le condizioni climatiche .

Ci è voluto solo qualche minuto per chiamare i rinforzi, circondare l’appartamento e fare irruzione. Nessun’arma con lui, un arredamento “minimal” e una faccia basita alla vista dei poliziotti.

Luigi, 25 anni, deve scontare quasi quattro anni di reclusione per un provvedimento definitivo della Corte d’Appello dell’Aquila per una rapina in banca avvenuta il 10.1.2008 a Scafa in provincia di Pescara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una località limitrofa in concorso con altro individuo non identificato aveva rubato un’autovettura per recarsi sul luogo del delitto. L’ordine di esecuzione era stato emesso il 31.12.2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento