menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto rubata

L'auto rubata

Ruba auto e si lancia dal mezzo in corsa per sfuggire alla cattura: arrestato

Un trentenne di Cerignola è stato arrestato all’altezza del casello di ‘Vasto Sud’ dall’omonima sottosezione della polizia stradale

Non è stato semplice acciuffare il trentenne di Cerignola sorpreso ieri mattina alla guida di un’auto rubata poche ore prima a Porto Sant’Elpidio. V.T. è stato sorpreso e arrestato dopo un breve inseguimento dal personale della sottosezione della polizia stradale ‘Vasto Sud’ all’altezza del tratto tra l’omonimo casello e Montenero Bisaccia in direzione sud.

Il ladro alla guida della Peugeot 208, vistosi raggiunto dall’auto con a bordo l’assistente capo Michele Gallucci e il collega Michele Ferrara, si è letteralmente lanciato dal mezzo rubato in movimento finendo sulla carreggiata autostradale e costringendo gli agenti a un placcaggio seguito da una colluttazione nella quale riportavano ferite medicate presso il Pronto Soccorso di Vasto.

Gallucci ha riportato una sospetta frattura al gomito del braccio sinistro, mentre  V. T. è stato tratto in arresto per i reati di furto aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Dal controllo effettuato sulla vettura è stato accertato che al posto dell’originale era stata posizionata una centralina clonata.  La direzione delle indagini è stata assunta dalla Procura della Repubblica di Vasto nella persona del sostituto di turno dott.ssa Enrica Medori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento