menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Vede i carabinieri e nasconde la droga negli slip: arrestato 21enne, nel borsone in auto c'erano anche due coltelli

E’ successo ad Ischitella, dove i carabinieri di Vico del Gargano hanno arrestato un 21enne del posto, sorpreso mentre cedeva stupefacente ad un giovane

Vede i carabinieri e nasconde la droga negli slip, ma lo stratagemma non inganna i carabinieri che incastrano e arrestano giovane pusher. E’ successo ad Ischitella, dove i carabinieri di Vico del Gargano hanno arrestato un 21enne del posto, sorpreso mentre cedeva stupefacente ad un giovane.

Il contrasto al crescente fenomeno della vendita e del consumo di droga, che tanto preoccupa le famiglie, è una priorità per i militari, che hanno intensificato i controlli nei luoghi dove i giovani si incontrano per acquistare stupefacenti. E proprio per contrastare le ‘reti della dipendenza’, che i carabinieri hanno organizzato un’operazione antidroga ‘flash’, per intercettare venditori e acquirenti.

Aggiornamento: Lo zaino non era suo, torna in libertà 21enne

L’operazione - scattata contemporaneamente a Ischitella e Vico del Gargano - ha consentito di intercettare e fermare alla periferia di Ischitella, un’auto guidata da un 21enne, intento a cedere marijuana al suo giovane passeggero, il quale alla vista dei carabinieri, con una manovra sospetta, ha tentato di nascondere 7 grammi di marijuana negli slip. La perquisizione in un borsone dello spacciatore ha permesso di recuperare ulteriori 37 grammi della stessa sostanza e due coltelli a serramanico di genere proibito, le cui lame erano intrise di droga.

Le ricerche estese nell’abitazione del giovane, invece, hanno permesso ai militari di recuperare un bilancino elettronico di precisione e le buste per confezionare e vendere lo stupefacente. Immediato il sequestro della sostanza e l’arresto del 21enne. Il giovane acquirente, che per comprare lo stupefacente si era spostato senza validi motivi, invece, è stato sanzionato per la violazione delle norme sul Coronavirus e segnalato alla prefettura, quale assuntore.

Nel frattempo, a Vico del Gargano, il nucleo operativo ha perquisito l’abitazione di una persona sospettata di gravitare nella rete degli stupefacenti, trovando in casa 4 grammi di marijuana e 1 di hashish e pertanto è stata segnalata per uso personale di stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento