Vede i carabinieri e nasconde la droga negli slip: arrestato 21enne, nel borsone in auto c'erano anche due coltelli

E’ successo ad Ischitella, dove i carabinieri di Vico del Gargano hanno arrestato un 21enne del posto, sorpreso mentre cedeva stupefacente ad un giovane

Il materiale sequestrato

Vede i carabinieri e nasconde la droga negli slip, ma lo stratagemma non inganna i carabinieri che incastrano e arrestano giovane pusher. E’ successo ad Ischitella, dove i carabinieri di Vico del Gargano hanno arrestato un 21enne del posto, sorpreso mentre cedeva stupefacente ad un giovane.

Il contrasto al crescente fenomeno della vendita e del consumo di droga, che tanto preoccupa le famiglie, è una priorità per i militari, che hanno intensificato i controlli nei luoghi dove i giovani si incontrano per acquistare stupefacenti. E proprio per contrastare le ‘reti della dipendenza’, che i carabinieri hanno organizzato un’operazione antidroga ‘flash’, per intercettare venditori e acquirenti.

Aggiornamento: Lo zaino non era suo, torna in libertà 21enne

L’operazione - scattata contemporaneamente a Ischitella e Vico del Gargano - ha consentito di intercettare e fermare alla periferia di Ischitella, un’auto guidata da un 21enne, intento a cedere marijuana al suo giovane passeggero, il quale alla vista dei carabinieri, con una manovra sospetta, ha tentato di nascondere 7 grammi di marijuana negli slip. La perquisizione in un borsone dello spacciatore ha permesso di recuperare ulteriori 37 grammi della stessa sostanza e due coltelli a serramanico di genere proibito, le cui lame erano intrise di droga.

Le ricerche estese nell’abitazione del giovane, invece, hanno permesso ai militari di recuperare un bilancino elettronico di precisione e le buste per confezionare e vendere lo stupefacente. Immediato il sequestro della sostanza e l’arresto del 21enne. Il giovane acquirente, che per comprare lo stupefacente si era spostato senza validi motivi, invece, è stato sanzionato per la violazione delle norme sul Coronavirus e segnalato alla prefettura, quale assuntore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, a Vico del Gargano, il nucleo operativo ha perquisito l’abitazione di una persona sospettata di gravitare nella rete degli stupefacenti, trovando in casa 4 grammi di marijuana e 1 di hashish e pertanto è stata segnalata per uso personale di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento