A bordo di un'auto rubata provocano incidente con i carabinieri: preso uno della banda

Si tratta di un pregiudicato di Bari. Nell'autovettura, tutto l'occorrente per mettere a segno furti in appartamento: tronchesi, piedi di porco, torce, corde, una scala telescopica e una fiamma ossidrica per aprire le casseforti

Vito Mele

Ha 38 anni e viene da Bari, l'uomo che lo scorso sabato sera è stato fermato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile al termine di un pericoloso inseguimento avvenuto per le vie del quartiere Macchia Gialla, a Foggia, e terminato con un incidente nel quale due militari sono rimasti feriti.

Si tratta di Vito Mele, pregiudicato barese, arrestato per resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e ricettazione. I fatti risalgono allo scorso sabato, quando i carabinieri hanno intercettato un'Audi A8 risultata rubata a Bari. Ne è nato un inseguimento, terminato alla periferia sud della città con l’impatto tra l’auto dei malviventi - che avevano inchiodato all'improvviso al solo scopo di provocare l'incidente e fermare così gli inseguitori - e quella dei carabinieri.

A quel punto, i banditi hanno proseguito la loro fuga a piedi ma uno di loro è stato bloccato all'interno del cortile di un'attività commerciale in via Einaudi. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire uno scanner sintonizzato sulle frequenze delle forze di polizia, mentre a bordo dell’autovettura, recuperata c'era tutto l’occorrente per la commissione di furti in appartamento.

Sequestrati quindi arnesi da scasso, cacciaviti, tronchesi, piedi di porco, tenaglie, torce, corde, una scala telescopica nonché una fiamma ossidrica, completa di più bombole per aprire le casseforti. I due carabinieri coinvolti nell’incidente, soccorsi presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, hanno fortunatamente riportato lesioni guaribili in soli sette giorni, mentre Mele è stato portato in carcere. In corso ulteriori indagini per l’identificazione dei complici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Covid-19, è (quasi) fatta per il nuovo Dpcm. Le regole in vigore dal 10 agosto: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento