Cronaca

San Severo: Gdf insegue e arresta conducente sfuggito all’alt

L'inseguimento per le vie di San Severo, Torremaggiore e San Paolo di Civitate è durato circa 30 minuti. Da analisi ospedaliere il guidatore è risultato positivo a cocaina e cannabis

La macchina della Gdf incidentata

Un inseguimento durato trenta minuti per le strade del centro di San Severo, Torremaggiore e San Paolo di Civitate, ha portato all’arresto del conducente di un’autovettura che non si era fermato all’alt dei finanzieri, con l'accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. In soccorso della pattuglia del 117 sono intervenute anche pattuglie del 112 e del 113.

Il pirata della strada ha seminato il panico tra gli automobilisti e i passanti distruggendo numerose autovetture parcheggiate.

Poi finalmente chi hanno pensato i finanzieri a porre fine all’inseguimento del fuggitivo sbarrandogli la strada e urtando contro il veicolo. I militari delle Fiamme Gialle hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni mentre il conducente dell’auto pirata è rimasto illeso. Trasferito in ospedale, è risultato positivo a cocaina e cannabis.

Processato per direttissima, ha patteggiato la pena.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo: Gdf insegue e arresta conducente sfuggito all’alt

FoggiaToday è in caricamento