Violenza sessuale su una paziente: arrestato infermiere di 'Casa Sollievo della Sofferenza'

Massimo riserbo sulla vicenda da parte degli inquirenti e della struttura sanitaria. Secondo indiscrezioni, l'ospedale - appreso il fatto - avrebbe avviato la procedura di licenziamento dell'uomo

Immagine di repertorio

Avrebbe compiuto atti sessuali su una paziente, che ha subito segnalato l'accaduto ai medici e denunciato il fatto ai carabinieri. Per questo motivo, i militari dell'Arma hanno arrestato, su ordinanza di custodia cautelare, un infermiere di mezza età, dipendente dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Infermiere si difende: "Sono innocente"

L'uomo, incensurato, dovrà rispondere del reato di violenza sessuale, aggravato per lo stato di subordinazione della vittima. Il fatto sarebbe successo uno sola volta, un mese fa circa, in danno di una paziente della provincia, di mezza età. 

Massimo riserbo sulla vicenda da parte degli inquirenti e della struttura sanitaria. Secondo indiscrezioni, l'ospedale - appreso il fatto - avrebbe avviato la procedura di licenziamento dell'uomo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Un parto inaspettato in casa e un bimbo salvo per miracolo: così gli angeli del 118 e "quella mano di Dio" fanno nascere Gerardo

  • Cronaca

    Colpi di pistola contro l'auto di don Coluccia, il prete che si batte contro le mafie e quella "spietata e pericolosa" del Gargano

  • Economia

    Ma quale risalita, Foggia sprofonda: è penultima nella classifica sulla Qualità della Vita

  • Cronaca

    La malavita si fa sentire, a fuoco il centro di raccolta rifiuti a Monte Sant'Angelo. Il sindaco: "Mafia cancro che ci divorerà"

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tragedia sui binari: operaio foggiano investito e ucciso da un treno

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento