rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Faceva prostituire l'ex moglie e incassava soldi dai 'clienti'

E' stato arrestato sul treno dalla polizia di frontiera di Domodossola

Il Gip di Foggia aveva emesso nei suoi confronti un ordine di custodia in carcere ma era a bordo di un treno. Il 38enne è stato intercettato dalla polizia di frontiera di Domodossola, arrestato e trasferito nel carcere di Verbania. Dovrà scontare la sua pena per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e sfruttamento della prostituzione. Il soggetto è accusato di aver maltrattato l’ex moglie e di averla costretta a prostituirsi, organizzando per conto della povera donna degli incontri con altre persone, dai quali avrebbe ricavato del denaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faceva prostituire l'ex moglie e incassava soldi dai 'clienti'

FoggiaToday è in caricamento