Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Calcio scommesse: ai domiciliari l’ex bomber rossonero “Beppe goal”

Avrebbe contribuito a condizionare i risultati di alcuni incontri nei campionati di serie B e di Lega Pro. Per lui sono scattati gli arresti domiciliari. Custodia cautelare per l'ex centrocampista rossonero Mauro Bressan

Tra le 16 persone arrestate nell’ambito di un’indagine sul calcio scommesse condotta dalla squadra mobile di Cremona, c’è anche il bomber, ex calciatore del Foggia, Giuseppe Signori. Sette ordinanze di custodia cautelare in carcere e nove agli arresti domiciliari.

Beppe goal, così com’era denominato sugli spalti dello Zaccheria, avrebbe contribuito a condizionare i risultati di alcuni incontri nei campionati di serie B e di Lega Pro. Per condizionare i risultati degli incontri sarebbero stati dati anche dei calmanti ai calciatori, in modo che giocassero al di sotto delle loro possibilità.

Per Signori sono scattati gli arresti domiciliari. Custodia cautelare per un altro ex dei colori rossoneri, il centrocampista Mauro Bressan. Tra gli altri ci sarebbero anche Vincenzo Sommese, Vittorio Micolucci, Gianfranco Parlato e Stefano Bettarini.

Nei loro confronti ci sarebbero prove “importanti e inconfutabili”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio scommesse: ai domiciliari l’ex bomber rossonero “Beppe goal”

FoggiaToday è in caricamento