Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Pio X / Via Antonio Gramsci

Paura in via Gramsci: "dammi la mia Vespa", ma riceve un colpo d'ascia alla coscia

E' accaduto ieri pomeriggio in via Gramsci, a Foggia. La vittimaa dell'accaduto è rimasta ferita ad una coscia e guarirà in 15 giorni. Per il fatto gli agenti delle Volanti hanno fermato Giulio Carella

Un violento litigio terminato   con un colpo di ascia piantato nella coscia. E' quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, in via Gramsci, a Foggia, dove un uomo, ferito ad una gamba e sanguinante, si è presentato negli uffici della Questura per denunciare un'aggressione subita.

L'uomo, successivamente accompagnato   al pronto soccorso e medicato, ha indicato come suo aggressore il 43enne Giulio Carella, poi arrestato con l'accusa di lesioni personali aggravate e minacce. Quest'ultimo, già noto alle forze di polizia, inizialmente ha negato ogni accusa ma è rimasto incastrato dalla presenza di un'ascia nel vano posteriore della sua auto.

Al centro della contesa -   secondo quanto ricostruito dagli agenti della Sezione Volanti, intervenuti sul posto - vi sarebbe la mancata restituzione di una Vespa, di proprietà della vittima, lasciata all'interno di un box che la stessa aveva affittato tempo prima dal Carella. Motociclo che quest'ultimo non intendeva restituire, per motivi ancora oscuri.

Si sarebbe consumato tutto   in una manciata di minuti, dinanzi un bar nei pressi di via Gramsci: la vittima era in compagnia della moglie, quando ha notato il 43enne parcheggiare l’auto e avviarsi all’entrata del bar. Lo ha quindi raggiunto per chiedere nuovamente indietro la sua Vespa.

Da questa richiesta è scaturito un violento litigio al termine del quale l’uomo avrebbe estratto l’ascia dalla sua autovettura e l’avrebbe piantata nella coscia della vittima, dinanzi la moglie. Sul fatto, sono in corso ulteriori indagini della polizia. La vittima è stata medicata dai sanitari del pronto soccorso cittadino e guarirà in 15 giorni. Carella invece è in attesa di giudizio per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in via Gramsci: "dammi la mia Vespa", ma riceve un colpo d'ascia alla coscia

FoggiaToday è in caricamento