rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Cerignola / Via Tomba dei Galli

Nascondeva 230 grammi di cocaina in un sacco di cemento: arrestato 50enne

Gerardo Cirillo è stato arrestato dopo un blitz della polizia nell’appartamento della moglie in via Tomba dei Galli a Cerignola

Continua incessante l’attività degli uomini del commissariato di polizia di Cerignola, diretti dal vicequestore aggiunto Loreta Colasuonno, nel contrastare i reati in materia di sostanze stupefacenti. In particolare, sabato mattina, a conclusione di un mirato servizio di osservazione, con conseguente perquisizione in uno stabile di via Tomba dei Galli, si procedeva all’arresto di Gerardo Cirillo, 50enne pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La perquisizione è avvenuta in una mansarda di proprietà della moglie dell’arrestato, emigrato a Milano ma domiciliato e rintracciato mentre dormiva nell’appartamento dov’erano in corso lavori di ristrutturazione. Qui, grazie all’ausilio dell’unità cinofila antidroga, in un sacchetto utilizzato per contenere la polvere di cemento, sono stati trovati tre involucri di cocaina, ancora in “pietra”, due confezionati a mo’ di cipollotto, unitamente ad un rotolo di nastro adesivo nero e un bilancino di precisione. In tutto 230 grammi.

L’uomo, dapprima verbalmente e poi formalmente, ha dichiarato la paternità della sostanza stupefacente, a sostegno di quanto già accertato dagli agenti di polizia. Tratto in arresto, dopo le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale di Foggia, così come disposto dal sostituto procuratore di turno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva 230 grammi di cocaina in un sacco di cemento: arrestato 50enne

FoggiaToday è in caricamento