Cronaca Cerignola

“Il solito” ci ricasca: cede cocaina ma non fa i conti con la presenza dei carabinieri

Luigi Gentile, persona già nota perché dedita all’attività di spaccio di stupefacenti, è stato nuovamente arrestato a Cerignola per lo stesso motivo

I militari della stazione di Cerignola hanno arrestato Luigi Gentile, pregiudicato classe 1987. Una pattuglia del 112, nel transitare davanti all’appartamento del trentenne, persona già nota perché dedita all’attività di spaccio di stupefacenti (meno di un anno fa fu arrestato per il medesimo motivo e, mentre i militari erano intenti a perquisire la sua abitazione posta al piano terra, un ragazzo aveva bussato alla finestra ordinando “il solito”, senza accorgersi che quello a cui aveva appena allungato una banconota da 20 euro era un carabiniere), ha notato che il pusher dava qualcosa ad un altro giovane. Quest'ultimo, perquisito, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina. Per tale ragione il Gentile è subito stato bloccato, ammanettato e dichiarato in arresto. Su disposizione del P.M. di turno è stato poi sottoposto agli arresto domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il solito” ci ricasca: cede cocaina ma non fa i conti con la presenza dei carabinieri

FoggiaToday è in caricamento