menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Rotondo, finiscono in manette i “gemelli della droga”

Devono rispondere di detenzione e spaccio di stupefacenti insieme a un terzo presunto complice. Gli arresti sono avvenuti dopo una segnalazione anonima. Operavano in un appartamento del centro

Tre arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A San Giovanni Rotondo finiscono in manette due gemelli e un terzo complice nell’ambito dell’operazione antidroga condotta dai Carabinieri del posto mercoledì mattina.

I militari sono riusciti a scoprire l’accaduto dopo una segnalazione anonima giunta al Comando dei Cc in cui si segnalava che in un appartamento del centro due persone confezionavano droga per poi smerciarla. Dopo una serie di appostamenti i carabinieri hanno bloccato i gemelli e sono dovuti ricorrere all’inseguimento di uno dei due, che ha tentato invano di fuggire.

Nell’appartamento sono stati ritrovati stecche di hashish, un bilancino di precisione, un coltello e cellophane per l’imbustamento. Insieme ai “gemelli della droga” è stato arrestato un presunto complice sorpreso sull’uscio della porta del bunker della droga.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento