Candela: beccato con hashish e marijuana, tenta la fuga ma viene bloccato

I carabinieri hanno fermato un'autovettura sulla Sp 95, al cui interno hanno trovato 20 grammi di sostanze stupefacenti contenute in una scarpa ginnica. Il ghanese ha tentato di scappare, ma è stato arrestato

I carabinieri della stazione di Candela hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino ghanese censurato e senza fissa dimora. L’accusa è quella di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In servizio di pattuglia sulla S.P. 95, Cerignola – Candela, all’altezza della località Fontana Falco, i carabinieri hanno notato un’autovettura Volkswagen Golf che procedeva con fare sospetto.

Per questo motivo i militari hanno fermato l’auto e identificato R.T., classe 77. Il sospetto dei carabinieri è ricaduto su un curioso particolare. Il ghanese indossava due scarpe differenti, una ginnica e un sandalo. Un ulteriore controllo ha portato i carabinieri a scoprire l’altra scarpa sotto il sedile, all’interno della quale c’erano tre bustine trasparenti contenenti marijuana e una contenente hashish, per un totale di 20 grammi.

Stretto alle corde, il 34enne ha provato a fuggire tra i campi circostanti, ma la sua fuga è durata una cinquantina di metri. Trasportato in caserma è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento