Cronaca Via Napoli

Colpo sventato in uno studio legale: arrestati due "alpini", con corde e moschettoni

Si tratta di Antonio Delli Carri di 41 anni e di Stefano Napolitano, di 40. Mentre uno faceva da palo, l'altro forzava il portone di ingresso per accedere allo studio: risponderanno di tentato furto aggravato

Una segnalazione anonima al 113 ha permesso alla polizia di sventare un furto ai danni di uno studio legale in via Napoli, a Foggia, e di trarre in arresto, per tentato furto aggravato, due persone.

Il fatto è successo intorno alla mezzanotte di ieri, quando al 113 è giunta la segnalazione di due uomini visti armeggiare nei pressi di un cortile. La sala operativa ha immediatamente inviato sul posto una Volante che è riuscita a bloccare e arrestare due persone, entrambe già note alle forze di polizia.

Si tratta di Antonio Delli Carri di 41 anni e di Stefano Napolitano, di 40. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, mentre uno faceva da palo, l'altro forzava il portone di ingresso per accedere allo studio. All'arrivo della polizia, i due sono fuggiti, lasciando cadere una busta contenente una corda di dieci metri con due moschettoni (tipo quelli da alpinista) e due cacciaviti utilizzati per mettere forzare serrature, porte e finestre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo sventato in uno studio legale: arrestati due "alpini", con corde e moschettoni

FoggiaToday è in caricamento