Con la "tecnica del buco" aveva svaligiato rivendita di liquori e dolciumi: arrestato

E' successo a Cerignola. L'uomo, di 40 anni, è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato e posto ai domiciliari. La refurtiva è stata recuperata: merce del valore di circa 5mila euro

Immagine di repertorio

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cerignola hanno tratto in arresto in flagranza di reato Angelo Dalessandro, 40 anni, per il reato di furto aggravato.

L’uomo è stato sorpreso alla guida di un furgone, poi risultato rubato la notte precedente, nelle immediate vicinanze di una rivendita di liquori e dolciumi che era appena stata svaligiata. Secondo i militari, infatti, l’uomo si era introdotto nell’esercizio praticando un foro nel muro di un fabbricato in ristrutturazione adiacente all’obiettivo, e aveva quindi asportato dolciumi e liquori pregiati per un valore di circa 5.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pattuglia, insospettita dal fatto che il furgone fosse parcheggiato, nottetempo, con il portellone aperto ed i sacchi pieni di merce all’interno, ha deciso di effettuare un controllo; alla vista dei militari il 40enne  ha provato a fuggire, venendo prontamente bloccato mentre cercava di mettere in moto il mezzo. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario; l’uomo invece è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento