menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorprese a rubare in un negozio di abbigliamento: arrestate mamma e figlia

E' successo a Manfredonia, dove le due donne - Vjollca Odobashi di 56 anni e sua figlia Roberta di 24, cittadine albanesi residenti a Barletta - sono state 'pizzicate' dal titolare della boutique

Sorprese a rubare in un negozio di abbigliamento, arrestate mamma e figlia. E’ successo a Manfredonia, all’interno di una boutique cittadina dove le due donne - Vjollca Odobashi di 56 anni e sua figlia Roberta di 24, cittadine albanesi residenti a Barletta - sono state “pizzicate” dal titolare di un negozio mentre rubavano capi di vestiario.

Immediato l’allarme lanciato al 113. Dopo pochi minuti, sul posto è giunta una volante già presente in zona che si è messa all’inseguimento delle due, successivamente bloccate ed arrestate per furto aggravato in concorso. Il fatto è successo ieri mattina, poco dopo mezzogiorno. La polizia ha poi accertato che, prima dell’arresto, le due si erano rese responsabili di altri furti presso altri esercizi commerciali del centro, per i quali sono ancora in corso le indagini.

Anche nei giorni scorsi, infatti, si erano verificati furti dello stesso genere e almeno uno è da attribuire alle due donne. Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno che coordina le indagini, mamma e figlia sono state accompagnate alla casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento