Peschici: forza distributore automatico del Liceo Fazzini, arrestato pescatore

E' stato preso con le mani nel sacco il pescatore e ladro di merendine che in piena notte è entrato nella scuola e ha tentato di forzare un distributore automatico per rubare bibite, dolci e salati

Pescatore di giorno, ladro di merendine di notte. Un 35enne del posto, con precedenti specifici per furto in abitazione, è stato preso con le mani nel sacco mentre tentava di forzare in piena notte un distributore automatico di bibite, dolci e salati presso il Liceo Scientifico L. Fazzini di Peschici.

L'uomo ha scavalcato un muro esterno dell’istituto scolastico ed è entrato nella scuola attraverso la finestra del bagno. Poi si è diretto verso il distributore automatico e con un grosso giravite e una tenaglia ha tentato di forzarlo. Purtroppo per lui ad attenderlo c'erano i militari del 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall’inizio dell’anno sono diversi i furti effettuati al liceo Fazzini. L’arrestato è indagato per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento