Ladro incastrato da iPhone: era nella borsa rubata a una donna in via Acquaviva

La donna stava transitando con la sua auto in via Acquaviva quando due ragazzi a bordo di uno scooter le hanno aperto la portiera e prelevato la borsa. Il GPS attivo ha portato la polizia in via Candelaro

Con una mossa fulminea era riuscito a portare via una borsa - e tutto il suo contenuto - poggiata sul sedile passeggero di una Ford Fiesta in transito in via Gino Acquaviva, a Foggia. E’ quanto accaduto alle 19,30 di ieri: la vittima del colpo, sorpresa da tanta velocità, aveva fatto a malapena in tempo a notare due giovanissimi fuggire con la “refurtiva” a bordo di uno scooter di colore scuro.

All’interno della borsa la donna custodiva, tra le altre cose, anche il suo I-phone. Ed è stato proprio quest’ultimo, grazie al sistema GPS attivo, a portare gli agenti delle volanti intervenuti sul posto dritti dritti a casa di uno degli autori del colpo. Il sistema indicava la presenza del telefono cellulare all’interno di un appartamento in via Candelaro.

Il telefono era stato lasciato acceso e gli agenti potevano sentire il telefono squillare dall’altra parte della porta d’ingresso dell’appartamento, temporaneamente vuoto. Proprio in quel momento, però, faceva rientro a casa una donna in compagnia del figlio, un ragazzo di 17 anni, ritenuto responsabile del fatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto in casa anche un’autoradio e un navigatore satellitare (ritenuti provento di furto) e circa 70 grammi di hashish già confezionati e pronti per essere ceduti. Il minore è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ricettazione, mentre sono in corso ulteriori indagini sull’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento