rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Cerignola

Senza contratto dal 2010, ma con gli elettrodomestici funzionanti: arrestata "furbetta del contatore"

I carabinieri hanno arrestato una 43enne di Cerignola, accusata di furto di energia elettrica. I tecnici dell'Enel hanno appurato che la stessa non aveva un contratto di fornitura di energia da ben otto anni

Senza contratto dal 2010, ma con la casa calda e con tutti gli elettrodomestici perfettamente funzionanti. E' quanto scoperto dai carabinieri, che a Cerignola - nell'ambito dei controlli del territorio disposto nel periodo natalizio - hanno arrestato una donna di 43 anni con l'accusa di furto di energia elettrica.

I militari, nel corso della perquisizione, si sono accorti che, benché la casa fosse calda, la stessa era priva di caldaia. Intervenuti i tecnici dell’Enel, gli stessi hanno accertato che sin dal 2010 non vi era più un contratto di fornitura di energia elettrica. La donna è stata quindi sottoposta agli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza contratto dal 2010, ma con gli elettrodomestici funzionanti: arrestata "furbetta del contatore"

FoggiaToday è in caricamento