Pericolosa fuga su un'auto rubata tra il traffico di Foggia: polizia insegue e blocca ladro di borsa, complice scappa

Due persone a bordo di un'auto rubata hanno rubato una borsa appoggiata su un sedile di un'auto e sono scappati. Inseguiti dalle Volanti, uno dei due è stato arrestato

Alle 20 di ieri, a seguito di segnalazione di un cittadino giunta alla Sala Operativa della Questura di Foggia, gli agenti delle Volanti, intervenivano per il furto di una borsa su un'autovettura avvenuto in Via Tibollo, dove i due malviventi erano fuggiti a bordo di una Ford Fiesta di colore grigio.

Le Volanti, in servizio di controllo del territorio, giungevano sul posto e intercettavano la Ford Fiesta con i due malfattori che alla vista della polizia si davano a precipitosa fuga.

Dopo un rocambolesco inseguimento, avvenuto tra le vie trafficate della città nel corso del quale i malfattori hanno persino cercato di investire gli agenti intenti a fermarli, in viale I Maggio la Ford Fiesta veniva raggiunta e bloccata; gli occupanti fuggivano a piedi ma Romeo Vincenti classe 1987, autista della Ford Fiesta, veniva subito bloccato, mentre il complice riusciva a fuggire.

La Ford Fiesta, risultata provento di furto avvenuto nello scorso mese di aprile, è stata riconsegnata al proprietario; sull’auto veniva ritrovata anche la borsa rubata poco prima. L’intensa attività investigativa, messa in atto dagli operatori, consentiva di rintracciare anche il complice, D.S. classe 1991 con precedenti specifici.

Il predetto veniva trovato presso la propria abitazione e denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso e ricettazione. Il Vincenti arrestato per resistenza aggravata e continuata a pubblico ufficiale e denunciato per furto aggravato in concorso e ricettazione, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia in attesa di processo per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento