menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Infrange finestrino di un'auto parcheggiata per un furto: 38enne sorpreso e arrestato

L'uomo, con precedenti, è stato sorpreso dai carabinieri in piazza della Repubblica. A notarlo è stato un militare libero dal servizio. E' ai domiciliari

Beccato a rubare all’interno di un’auto parcheggiata in strada. A sorprendere un 38enne lucerino con le mani nel sacco sono stati proprio i carabinieri della compagnia di Lucera che lo hanno identificato e arrestato.

Il fatto è accaduto la scorsa notte, nella centralissima piazza della Repubblica. L’uomo, già gravato da precedenti polizia, aveva utilizzato tutti gli accorgimenti per non essere scoperto, ma non aveva fatto i conti con la prontezza degli uomini dell’Arma, che in quel momento erano impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio: il trentottenne, infatti, è stato notato da un militare libero dal servizio che si trovava a passare per piazza della Repubblica e che ha immediatamente avvertito i colleghi, non perdendo mai di vista i movimenti del ladro.

Quando l’equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile è giunto sul posto il trentottenne aveva mandato in frantumi il finestrino posteriore destro del veicolo in sosta, ma è stato bloccato, nonostante un maldestro tentativo di fuga, prima che riuscisse ad asportare alcunché. L’uomo, immobilizzato in piena sicurezza, è stato dunque accompagnato al Comando Compagnia di Via San Domenico per gli accertamenti di rito, all’esito dei quali, stante anche la flagranza del reato, sono scattate le manette ai suoi polsi. Il trentottenne, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento