menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano un’auto ma gli agenti li individuano grazie al satellitare: arrestato un ragazzo, caccia ai due complici

Un ventiduenne foggiano è stato arrestato dalla polizia. Con altre due persone aveva rubato una Fiat Panda in via Spagna. Raggiunti in via Silvestri, i tre si sono dati alla fuga a piedi

Alle 16 di sabato scorso, gli agenti della Polizia di Stato – Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto S.B., foggiano di 22 anni, per furto aggravato di autovettura in concorso.

Un equipaggio della Squadra volanti, su richiesta della centrale operativa, si è posto alla ricerca di una Fiat Panda appena denunciata come oggetto di furto in via Spagna e munita di rilevatore satellitare che la individuava muoversi verso via Silvestri. Gli agenti hanno individuato l’auto, corrispondente alla descrizione, all’interno di un cortile ma i tre occupanti, alla vista della polizia si sono dati a precipitosa fuga disperdendosi, a piedi, nelle vie limitrofe.

Partiti all’inseguimento, gli agenti hanno bloccato e arrestato il giovane. L’autovettura è stata riconsegnata al legittimo proprietario. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia. Sono in corso indagini finalizzate all’individuazione dei due complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento