Cronaca Centro - Università / Via di Vittorio

Foggia, danneggiano vetrata di una banca e aggrediscono carabinieri: arrestati

I due fratelli hanno aggredito i militari dell'Arma nel tentativo di sottrarsi al controllo. Dovranno rispondere di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Due fratelli foggiani, Massimo e Raffaele Di Stasi, sono stati sorpresi in viale Di Vittorio mentre scagliavano pietre contro la vetrata della BancApulia, infrangendola, probabilmente perché ubriachi. A bordo di una pattuglia, i carabinieri hanno udito degli strani rumori e si sono avvicinati per capire cosa stesse succedendo.

Quando si sono avvicinati al 40enne e al 44enne, detenuto presso la casa circondariale ma in permesso premio, sono stati aggrediti nel tentativo dei due di sottrarsi al controllo. Entrambi sono stati bloccati e arrestati per danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, danneggiano vetrata di una banca e aggrediscono carabinieri: arrestati

FoggiaToday è in caricamento