Non rispetta il foglio di via obbligatorio: arrestato foggiano, sconterà due mesi di detenzione

L'uomo, 45enne foggiano, è stato rintracciato a Pescara e arrestato dalla polizia per le per molteplici e ripetute inottemperanze al foglio di via obbligatorio

Immagine di repertorio

Non rispetta il foglio di via obbligatorio da Pescara: nei guai 45enne foggiano, rintracciato e arrestato dalla polizia.

L'arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando gli agenti della 'Volante' hanno eseguito un provvedimento dell'autorità giudiziaria a carico del 45enne originario di Foggia. L'uomo deve espiare una condanna alla pena detentiva di 2 mesi, essendo stato condannato per molteplici e ripetute inottemperanze al foglio di via obbligatorio. 

Tale misura di prevenzione viene disposta dal questore e prevede il divieto di ritorno nel Comune di Pescara per soggetti non residenti ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica. Il 45enne è stato accompagnato nel carcere di Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento