Perseguitata dall'ex, invia foto su whatsapp alla polizia e fa arrestare il suo stalker

E’ accaduto a Pescara, dove la polizia ha arrestato un uomo della provincia di Foggia per atti persecutori: la vittima ha inviato una foto dello stalker su whatsapp, permettendone agli agenti la localizzazione in tempo reale

Immagine di repertorio

Perseguitata per mesi dal suo ex, lo fa arrestare in flagranza di reato inviando una foto ad una pattuglia della polizia impegnata nelle ricerche.

E’ accaduto a Pescara, dove gli agenti della squadra mobile del posto hanno arrestato un uomo originario della provincia di Foggia, il quale - non accettando la fine di una relazione sentimentale – ha iniziato a molestare e minacciare la sua ex, con frequenti telefonate e messaggi o appostamenti.

La vicenda risale agli inizi di dicembre, quando una 44enne pescarese ha denunciato ai poliziotti della squadra mobile che, da quasi tre mesi, era vittima di una serie di attività persecutorie da parte del suo ex fidanzato, un uomo di qualche anno più giovane originario della provincia di Foggia, il quale la molestava e la minacciava continuamente, talvolta recandosi anche presso il luogo di lavoro o sotto casa per importunarla pesantemente.

Raccolta la denuncia, la polizia ha avviato immediatamente le indagini che, ieri sera, hanno consentito di trarre in arresto lo stalker, colto nella flagranza del reato di atti persecutori, essendo stato sorpreso a telefonare e inviare messaggi alla ex nelle vicinanze della sua abitazione.

L’uomo è stato localizzato e arrestato nell’atrio della stazione ferroviaria, dove aveva acquistato un biglietto per fare rientro in Puglia. E’ stato individuato, grazie ad una foto che la vittima, per facilitarne le ricerche, aveva inviato tramite Whatsapp ad un equipaggio della squadra mobile, a cui aveva anche riferito che, durante l’ultima telefonata molesta, aveva sentito in sottofondo l’annuncio di un treno in partenza.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento