rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Ai domiciliari, continua a perseguitare i vicini di casa: finisce in carcere 'stalker condominiale'

In manette un 47enne foggiano, residente a Gaeta. L'uomo, per le sue condotte e per lo spregio dimostrato verso le prescrizioni imposte, si è 'guadagnato' il trasferimento al carcere di Lanciano 

Ai domiciliari, continua a perseguitare i vicini di casa. E per un 47enne foggiano si aprono le porte del carcere.

La polizia di Latina, distaccata a Gaeta, ha infatti arrestato lo 'stalker condominiale', eseguendo una ordinanza di misura cautelare in carcere, in applicazione dell'aggravamento della precedente agli arresti domiciliari.

L'uomo, infatti, si era già reso responsabile di atti persecutori ai danni di una famiglia residente nel suo stesso stabile, e a nulla erano valsi i precedenti interventi dell'autorità. Anzi, dimostrando il più totale dispregio verso le prescrizioni imposte dalla legge, si è 'guadagnato' il trasferimento al carcere di Lanciano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, continua a perseguitare i vicini di casa: finisce in carcere 'stalker condominiale'

FoggiaToday è in caricamento