Fermato in giro con uno zaino "stupefacente", dentro nascondeva un etto di cocaina: arrestato 28enne

Fermato e arrestato dai carabinieri di Roma. L’arrestato, al termine del rito direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

I carabinieri di Roma hanno arrestato un 28enne della provincia di Foggia inoccupato e con precedenti, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo è stato beccato con uno zaino in spalla nei corso dei quotidiani controlli presso l'area dell'autostazione Tibus in Largo Guido Mazzoni. All’interno dello zaino cono stati rinvenuti, nascosti sotto alcuni indumenti, due involucri in cellophane contenenti 100 grammi di cocaina, sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine del rito direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento