Arrestato foggiano 41enne: rapinò donne in via Puccini a Pescara

Mentre si trovavano ferme in auto, le vittime furono minacciate con un coltello e costrette a consegnare la borsa in loro possesso. La rapina fu commessa il 7 febbraio scorso

Un foggiano di anni 41 è stato arrestato per una rapina commessa ai danni di due donne il 7 febbraio scorso in via Puccini a Pescara.

Mentre si trovavano ferme in auto, le vittime furono minacciate con un coltello e costrette a consegnare la borsa in loro possesso.

Il riconoscimento è avvenuto attraverso lo schedario fotografico della Polizia. Ad D.G.L. è stato notificato l’arresto nel carcere di San Donato, dove si trovava detenuto per un altro reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento