menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lucera: arrestato l'autore della rapina al supermercato MD

Il16 giugno due persone hanno effettuato un colpo da 1500 euro. Erano fuggiti a bordo di un'auto rubata in pieno centro circa un'ora prima . Il 21enne è stato fermato qualche giorno dopo e arrestato per spaccio di droga

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Foggia e di Lucera hanno tratto in arresto un 21enne foggiano incensurato, responsabile del reato di rapina a mano armata in concorso.

Il 16 giugno scorso due malviventi hanno fatto irruzione nel supermercato MD di Lucera con sede in via Foggia; a volto coperto e armati di pistola,  hanno prelevato circa 1500 euro.

Quel giorno, pochi minuti dopo il colpo, alcuni testimoni riferirono ai carabinieri giunti sul posto, di aver notato i malviventi fuggire a bordo di un’auto di colore scuro. Tesi confermata dalle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza a circuito chiuso del supermercato e degli esercizi commerciali della zona.

Nelle riprese si vedono due uomini a viso coperto correre, entrare nel supermercato e sotto la minaccia dell’arma asportare il contante dai registratori di cassa. Uscire e fuggire a bordo di una Audi A3 con evidenti segni di ammaccature, rubata un’ora prima nel centro della città federiciana.SCOPECE GIUSEPPE1-3

Qualche giorno dopo il ragazzo è stato arrestato nel capoluogo dauno a bordo della stessa auto per spaccio di sostanze stupefacenti, possesso di una pistola giocattolo uguale a quella utilizzata per la rapina e un sacchetto di plastica contenente decine di euro in monete.

A questo punto i carabinieri hanno approfondito le indagini, analizzato gli elementi raccolti e proceduto alla verifica delle celle telefoniche agganciate dal cellulare del foggiano il giorno della rapina.

Gli elementi raccolti, fonti di prova concordanti, comunicati alla Procura Lucerina, hanno permesso l’emissione del provvedimento restrittivo nei confronti del 21enne. Le attività di indagine proseguono per l’individuazione del complice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento