rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Esce per una commissione e al ritorno trova un ladro in casa: arrestato foggiano

L'uomo, 39 anni e con precedenti specifici, stava fuggendo con 7mila euro di refurtiva. Arrestato in flagranza dai carabinieri, ha minacciato ritorsioni alla malcapitata che ha avuto un malore

Esce per una commissione e, al suo ritorno, trova un ladro in casa pronto a fuggire con 7mila euro di refurtiva. E’ successo questa mattina, a Lacedonia, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 39enne foggiano, con precedenti specifici, riconosciuto responsabile di rapina impropria ai danni di una casalinga 55enne del luogo.

La donna, uscita per alcune commissioni, nel rientrare a casa aveva notato un’autovettura parcheggiata e  forti rumori provenienti dalla sua abitazione. Spaventata, ha deciso di chiamare i carabinieri che, giunti sul posto, hanno bloccato il malfattore. 

Come riporta AvellinoToday, alla vista della denunciante, il 39enne ha minacciato ritorsioni, per cui la donna ha avuto un malore che l’ha costretta a ricorrere alle cure della guardia medica. La refurtiva, costituita da orologi e monili in oro del valore complessivo di 7000 euro, è stata restituita alla proprietaria. L’autovettura, utilizzata dal malfattore per raggiungere il piccolo centro irpino, è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato, su disposizioni dell’autorità giudiziaria è stato tradotto presso la casa di reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce per una commissione e al ritorno trova un ladro in casa: arrestato foggiano

FoggiaToday è in caricamento