Va in carcere per maltrattamenti, esce e perseguita l'ex moglie: arrestato

Un foggiano di 50 anni ha approfittato della sospensione condizionale concessagli per seguire un programma terapeutico. Il fatto è accaduto a Milano

Stalking

Nonostante fosse stato condannato a due anni per maltrattamenti e nonostante gli fosse stata concessa la possibilità di beneficiare della sospensione condizionale e di seguire un programma riabilitativo, continuava a minacciare e a perseguitare l’ex moglie dalla quale si era separato dopo 26 anni di unione e con la quale aveva avuto due figli, un maschio e una femmina. Un foggiano di 50 anni, dopo l’ennesimo episodio, è stato bloccato dalla polizia e ricondotto in carcere.

Il fatto è accaduto a Milano, dove dal mese di maggio del 2012, stanca dei continui maltrattamenti a cui era sottoposta, la moglie 47enne, decideva di lasciare il marito, che però tentava più volte di convincerla a ritornare con botte e minacce di morte, anche davanti ad altre persone e in presenza della loro bambina.

La donna decise così di rifugiarsi in casa del figlio, dove però dopo alcuni mesi dopo l'uomo si è presentò armato di mazza da baseball. Dopo la denuncia della donna, il 50enne foggiano venne arrestato e inizialmente condannato a due anni e al divieto di avvicinamento alla donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando però la pena gli è stata sospesa con la condizionale - per permettergli di seguire un programma terapeutico - lui ne ha approfittato e ha continuato imperterrito a perseguitarla, guadagnando nuovamente la via del carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento