Ignora l’alt dei carabinieri, tenta di speronarli e poi li aggredisce: arrestato foggiano

L’inseguimento e la folle fuga del 40enne hanno messo in pericolo automobilisti e passanti. L’uomo è stato bloccato a Cologno Monzese. Forse si trovava a Milano per comprare droga e rivenderla al Sud

Pattuglia dei carabinieri

Per sfuggire al controllo dei carabinieri ed evitare di dover spiegare la presenza di droga nella sua auto, è scappato a folle velocità sulla tangenziale e lungo le strade di Milano. Non pago di tutto ciò, quando i militari sono riusciti a fermarlo, lui li ha aggrediti a calci e pugni.

V.D., foggiano di 40 anni con molti precedenti in materia di stupefacenti, è stato arrestato ieri mattina carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, che lo hanno bloccato dopo un pericoloso inseguimento tra le auto. ''Passava senza badare alle strisce e ai semafori, rischiando così di causare incidenti o investimenti di pedoni'' hanno spiegato i carabinieri.

L'uomo è stato notato da uomini in borghese in via Liguria, a Peschiera Borromeo, mentre rovistava nella sua auto durante la guida. Quando una pattuglia dei carabinieri gli ha intimato l'alt all'altezza di San Donato Milanese, è scappato facendo un pericoloso zig zag tra le altre vetture sulla provinciale Paullese.

Poi si è diretto verso la tangenziale est in direzione Venezia, ha imboccato l'uscita di via Mecenate a Milano e infine si è reimmesso sulla tangenziale est direzione Bologna, per poi uscire nuovamente a San Donato. All'altezza di Cascina Gobba ha gettato via un involucro (si pensa contenente cocaina), e dopo aver tentato di speronare l'auto dei carabinieri, è stato bloccato a Cologno Monzese, dove ha aggredito fisicamente i militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'abitacolo sono state trovate tracce di una sostanza simile alla cocaina e un bilancino di precisione. L'uomo, che non aveva la patente perché revocatagli, è stato arrestato per resistenza. L'ipotesi degli investigatori è che sia venuto a Milano per comprare droga da rivendere in Capitanata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Federica, la ricercatrice che combatteva contro le ingiustizie strappata alla vita da un aneurisma cerebrale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento